Top Menu

TONY SPADA

BENVENUTI SUL NUOVO SITO DI TONY SPADA

TONY SPADA TONY SPADA

TONY SPADA - CORSI DI MUSICA

Corsi di: pianoforte e organo, canto lirico e leggero, chitarra classica e moderna, sax, clarinetto, flauto, violino, tromba, trombone e batteria.

TONY SPADA - CORSI DI MUSICA TONY SPADA - CORSI DI MUSICA

TONY SPADA - PIANOFORTI

Vendita, noleggio, restauro e trasporto di pianoforti. Ampia esposizione e scelta di modelli.

TONY SPADA - PIANOFORTI TONY SPADA - PIANOFORTI
Questo sito utilizza cookie, propri e di terze parti, per offrire una migliore esperienza e sicurezza di navigazione. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, attraverso lo scroll del video o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Per maggiori informazioni clicca qui
 
Offerte del Mese

 
HOME PAGE

L'azienda nasce nel 1970 quando Tony Spada, già affermato trombonista, decide di avviare una propria attività commerciale dedita al noleggio e vendita di strumenti musicali e di fondare una scuola musicale oggi diretta da sua figlia Chantal Spada.

 

Nel negozio e laboratorio di Merate potete trovare strumenti musicali nuovi ed usati: chitarre acustiche classiche ed elettriche, batterie, bassi, fiati, percussioni, tastiere, pianoforti, microfoni, registratori, accessori, amplificatori, effetti, impianti voce. Si effettua la vendita di libri di musica didattica, si possono trovare spartiti musicali di ogni genere ed una sala prove per complessi.

In questo modo, Tony Spada continua a sfruttare l'enorme competenza ed esperienza nel campo musicale acquisita nel corso della sua carriera di trombonista, mettendola a servizio di giovani talenti emergenti e di appassionati di musica. Come musicista ha accompagnato nomi noti dello spettacolo quali Adriano Celentano, Antoine e Milva. Ha seguito in una turnèe la cantante Lola Falana e ha suonato con il suo complesso al "Festival di San Remo" nel 1971 accompagnando il cantante Piero Focaccia. Al primo "Cantagiro" si è affermato con i suoi solisti nel complesso denominato "I ribelli", poi ha fondato la "Big Band" dirigendola ed ottenendo strepitosi succesi in Italia ed all'estero.